Salta ai contenuti.Salta alla navigazione

Prescrizione gratuita di presidi e ausili

L’Assistenza Protesica è un servizio garantito dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) per aiutare i cittadini che hanno perso la loro piena autonomia fornendo gratuitamente ausili, ortesi e protesi, purchè presenti nell'elenco ministeriale delle prestazioni erogabili. (Decreto Ministeriale n. 503/92 e smi, Decreto Ministeriale n. 332/99 e Decreto Ministeriale n. 321/2001).
Cosa sono presidi e ausili? Sono prodotti sanitari, fatti su misura o costruiti in serie, che aiutano a ristabilire la propria autonomia ed autostima.
Chi ne ha diritto? Le persone con invalidità superiore al 33% (beneficiari previsti dal Decreto del Ministro della Sanità n. 332/1999) tra i quali rientrano le donne mastectomizzate anche in attesa del riconoscimento di invalidità. La prescrizione viene sempre fatta da un medico specialista di struttura pubblica o di struttura privata accreditata.
Come fare la richiesta? La richiesta di presidio o ausilio va presentata ad uno Sportello Unico - CUP per l’autorizzazione, insieme alla copia del riconoscimento di invalidità o copia della domanda del riconoscimento di invalidità. Alcuni presidi, se hanno un uso limitato nel tempo (ad esempio: parrucca, calze elastiche, busto, ecc...) non vengono forniti direttamente dal Servizio Sanitario, ma possono essere acquistati dall’interessato, detraendo la spesa sostenuta dalla dichiarazione dei redditi.