Salta ai contenuti.Salta alla navigazione

Legenda approfondimento

La terapia neoadiuvante

E'  possibile attuare un periodo di cure mediche (circa 4-6 mesi) prima dell’intervento chirurgico, che nella maggior parte dei casi prevede la chemioterapia.

Gli obiettivi di questo trattamento,  detto tearapia preoperatorio o neoadiuvante sono:

  • ridurre la dimensione del tumore per aumentare la probabilità di evitare la mastectomia;
  • anticipare il trattamento chemioterapico in caso di tumori aggressivi, anche quando già operabili, per trattare precocemente eventuali micrometastasi presenti in organi a distanza dalla mammella;
  • valutare oggettivamente la risposta ai farmaci;
  • ottenere  informazioni predittive relative alla risposta del  tumore alla chemioterapia somministrata e sulla base di queste informazioni, programmare in modo più “personalizzato” i trattamenti postoperatori, laddove necessari.