Sezioni

La Specialistica Ambulatoriale

La programmazione delle prestazioni specialistiche viene realizzata attraverso la ricognizione da parte dell’Azienda Usl, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria, previo parere dei Comitati di Distretto e della Conferenza territoriale sociale e sanitaria.

Le prestazioni specialistiche erogate dal Servizio sanitario regionale sono contenute nel Nomenclatore tariffario regionale.

I tempi di attesa

Nella provincia di Ferrara le prime visite ed gli esami diagnostico-strumentali per oltre il 98% delle prestazioni sono garantiti entro i tempi previsti dalla normativa, 30 e 60 giorni a seconda della tipologia. L’abbattimento dei tempi di attesa per le 42 prestazioni oggetto del monitoraggio è un risultato consolidato dalla fine del 2015 (ben oltre la soglia del 90%).

L’obiettivo è stato ottenuto grazie ai diversi interventi messi in campo dalle due Aziende Sanitarie ferraresi, attraverso una nuova programmazione e una diversa organizzazione dei servizi che erogano specialistica ambulatoriale e attraverso un impegno a rendere ancora più incisivo il monitoraggio dei tempi di attesa, quindi il controllo dei risultati ottenuti.

Visita il sito regionale con il monitoraggio dei tempi di attesa

 

Per chi non si presenta alla visita senza disdire paga il ticket

L'obiettivo della Regione è migliorare ancora di più i tempi d’attesa. A partire dal 4 aprile 2016, chi non si presenta a visite o esami senza aver disdetto la prenotazione deve pagare lo stesso il ticket previsto per le fasce di reddito più basse. In questo modo, la Regione vuole migliorare ancora di più i tempi d’attesa, disincentivando anche l’atteggiamento di chi non si presenta senza disdire: una persona su 10 oggi, in Emilia-Romagna.

Il provvedimento riguarda tutti i cittadini, comprese le persone che hanno diritto all’esenzione (per esempio, per reddito, patologia o invalidità).

Le Aziende sanitarie hanno attivato diverse modalità per agevolare la disdetta e anche per rendere più semplice la prenotazione.

Il numero verde gratuito 800 53 2000, le farmacie e gli sportelli Cup, e come modalità online è disponibile il sito www.cupweb.it.

Link per ausl    http://www.ausl.fe.it/azienda/dipartimenti/dipartimento-cure-primarie/u-o-servizi-amministrativi-distrettuali/come-prenotare-visite-specilistiche-ed-esami

Link per OSP (http://www.ospfe.it/cosa-fare-per../prenotare-visite-ambulatoriali

Prenotazione e disdetta sono possibili anche attraverso l’app per smartphone e tablet “ER Salute”, disponibile per dispositivi Android, Apple e Windows Phone, che è possibile scaricare attraverso gli Store ufficiali. L’app consente di verificare le disponibilità dei luoghi per le visite e gli esami nel territorio e di effettuare il pagamento online. Dopo la prenotazione, un servizio di promemoria (recall), tramite telefonata o sms, ricorda (in molti casi è già così) l’avvicinarsi di un appuntamento.

E' stata inoltre realizzata una campagna regionale informativa rivolta ai cittadini: "Insieme per una sanità più veloce" .

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/10 15:33:02 GMT+2 ultima modifica 2018-07-10T15:33:02+02:00