Salta ai contenuti.Salta alla navigazione

Valutazione per la valorizzazione dei professionisti

Da gennaio 2018 parte il nuovo sistema interaziendale di valutazione per la valorizzazione dei professionisti che operano nei servizi dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria e dell'Azienda USL di Ferrara

Le Direzioni Generali della AOU (Azienda Ospedaliera Universitaria) e della AUSL (Azienda Unità Sanitaria Locale) di Ferrara,  hanno investito in un nuovo progetto interaziendale, teso a migliorare ed  innovare, già nel corso del 2018, il processo della valutazione delle prestazioni di ciascun professionista e a promuoverne lo sviluppo.
 
Valorizzazione del capitale umano, trasparenza nelle valutazioni, condivisione dei criteri, esplicitazione delle responsabilità e delle attese, superamento dell'eccessiva discrezionalità della valutazione, azioni e investimenti sulle persone per migliorare le loro competenze e i risultati che ottengono. Queste sono le parole d'ordine del progetto interaziendale "Valorizzazione dei Professionisti e Valutazione delle Prestazioni" .  

Valutazione intesa quindi come opportunità per il miglioramento del lavoro di tutti  gli operatori che appartengono alle diverse famiglie professionali e che, insieme,  contribuiscono ai risultati per gli utenti.

Valorizzazione del contributo di ciascun operatore: un processo che deve tendere a dare riconoscimento a chi fa bene e a motivare e far crescere coloro che hanno ancora margini di miglioramento,  anche attraverso  processi formativi finalizzati.   

Il nuovo sistema di valutazione, integrato e interaziendale,   comporterà un cambio culturale anche per i dirigenti e professionisti, responsabili di equipe,  che hanno il compito di  valutare il lavoro degli operatori che sono loro affidati.

Chi dirige dovrà infatti preoccuparsi di valutare il lavoro di collaboratrici e collaboratori  con un approccio nuovo. Valutare il lavoro svolto, infatti, non deve significare formulare giudizi  di valore sulle persone, ma  saper osservare e misurare i risultati ottenuti e le competenze espresse da ciascuno, riconoscere i punti di forza e  canalizzare  l'impegno verso il miglioramento, ad esempio orientando  la formazione, affinché ciascun operatore sia posto nelle condizioni migliori di conoscenza per operare meglio nel suo contesto lavorativo.

E’ stato quindi attivato, a partire da ottobre 2017,  un percorso di formazione sulla metodologia e gli strumenti di valutazione e di valorizzazione dei professionisti, dedicato  a tutti i responsabili di equipe, che sta coinvolgendo circa 500 persone, appartenenti a tutte le professioni e a tutti i livelli di responsabilità nelle nostre aziende.  

Da inizio gennaio 2018, inoltre,  partirà un ciclo di incontri, organizzati dalle Direzioni Generali, nelle diverse sedi ospedaliere e di distretto,  per  presentare a tutti i  Professionisti delle  Aziende Sanitarie ferraresi  il nuovo sistema, che entrerà gradualmente in atto nel corso del 2018.

Ecco  gli appuntamenti:

  • Mercoledì 10 gennaio 2018,  Ospedale di ConaAula 3 del Polo Formativo, 14.30 – 16.30
  • Lunedì 15 gennaio 2018, Casa della Salute di Ferrara Cittadella S. Rocco – Aula Magna (ex Pediatria piano terra), 14.30 – 16.30
  • Lunedì 29 gennaio 2018, Ospedale di Cona - Aula 6 del Polo Formativo,  14,30 - 16,30
  • Lunedì 12 febbraio 2018, Argenta - Sala del "Centro Cultura Mercato", Piazza Marconi 22, Argenta, 14.30 - 16.30 
  • Giovedì 15 febbraio 2018, Ospedale di Lagosanto – Sala Riunioni piano terra, 14.30 – 16.30
  • Mercoledì 21 febbraio 2018,   Cento Sala del Teatro Borselli, via Cremonino 6, Cento    14.30 – 16.30.

 Gli incontri sono riservati al personale dipendente e universitario convenzionato che opera nelle due aziende.

A questo primo ciclo seguirà un programma più vasto  di iniziative informative, promosso dal Gruppo interaziendale di Progetto, che prevede l'organizzazione ripetuta, nelle varie sedi e per tutto il primo semestre  del 2018,  di "Open Day": intere giornate, durante le quali il progetto farà tappa e sarà   presentato, ,  nelle diverse sedi, in maniera continuativa e ripetuta varie volte nell'arco della giornata, con la presenza di componenti del Gruppo di Progetto e la possibilità di assistere a una qualsiasi delle presentazioni, porre domande e dare suggerimenti.   

Per saperne di più: consulta la presentazione del Progetto